Wearable devices: tutela, obblighi e opportunità di business

I wearable device sono dispositivi indossabili che incorporano sistemi computerizzati e tecnologie avanzate (lettore di tag RFID e di GPS, sensori, ecc.).

Questi dispositivi sono sempre più largamente diffusi e utilizzati da chi pratica lo sport ed il fitness, che si fa sempre più high-tech, per la misurazione delle performance o per la tutela della persona che li indossa.

Normalmente le aziende che inseriscono i wearable device nei propri prodotti concentrano le proprie attenzioni sugli aspetti legati al prodotto quali indossabilità, facilità d’utilizzo, design, funzionalità e prezzo, sottovalutando l’impatto che il trattamento dei dati raccolti attraverso i wearable device comporta e la loro tutela.

La tecnologia utilizzata si inquadra nel più ampio tema dell’IOT (Internet Of Things) e dunque con un alto tasso di innovazione, aspetto che implica la tutela della proprietà industriale e intellettuale oltreché del software e dei sistemi digitali. Tutto ciò si fa più complesso quando lo sviluppo di tali progetti coinvolge più figure, appartenenti anche a giurisdizioni straniere.

Infine, centrale è il tema della responsabilità delle figure coinvolte (product liability o responsabilità da prodotto): il distributore, il produttore, lo sviluppatore e il designer.

Assosport in collaborazione con lo Studio Legale Bressan organizza un evento di formazione e informazione per le aziende del settore.
Maggiori dettagli sui temi trattati nell’incontro e per iscrizione si clicci sulla locandina allegata.

Clicca qui per visualizzare la locandina.